Estetica dei denti2021-03-05T15:03:16+01:00
Home/Estetica dei denti

ODONTOIATRIA ESTETICA

Estetica dei denti

ESIGENZE DIVERSE, SOLUZIONI DIVERSE

Per Odontoiatria Estetica intendiamo tutte quelle procedure mirate al miglioramento estetico del sorriso siano esse protesiche, implantari, conservative o di sbiancamento.
La sfida principale consiste nel riabilitare i settori anteriori scegliendo la soluzione migliore per il paziente che stiamo trattando soddisfacendo le sue aspettative e richieste, garantendo la massima qualità estetica e funzionale dei restauri.
La scelta dei materiali e della tecnica viene eseguita valutando alcuni fattori come l’età del paziente, lo stato di salute dei denti, la fonetica, le abitudini del paziente, e le sue aspettative economiche ed estetiche.
Capire quali sono i punti di forza e quelli deboli di un sorriso ci permette di potenziare i primi e “nascondere” i secondi, tenendo sempre in considerazione il ruolo dell’occlusione, che è fondamentale per ottenere risultati pienamente soddisfacenti.

SALUTE E BENESSERE DEL SORRISO

Un sorriso per essere davvero bello e raggiante deve prima di tutto essere sano, è quindi fondamentale curare prima le gengive o i denti se danneggiati.
È imprescindibile formulare una diagnosi precisa mediante la rilevazione delle impronte di entrambe le arcate con tecniche sia analogiche che digitali e la raccolta di un’accurata documentazione foto-videografica, che ci consente di valutare il sorriso in statica e dinamica.

Prenota una visita

COME RAGGIUNGERE UN’ESTETICA OTTIMALE

Dopo aver esaminato e studiato il caso e aver definito la forma del sorriso, è di primaria importanza, sia per il clinico che per il paziente, previsualizzare il risultato direttamente in bocca con una tecnica nota come mock-up, ovvero l’applicazione di materiali fluidi in resina, che polimerizzati per pochi secondi con una lampada alogena, permettono di modificare le forme e il colore direttamente sui denti del paziente.
Questa fase è fondamentale sia per consentire all’odontoiatra di fissare l’obiettivo estetico e scegliere la tecnica migliore pianificando le successive fasi in modo preciso e predicibile e consente al paziente di visualizzare il suo nuovo sorriso e discutere con il dottore di tutti i possibili dubbi, raggiungendo insieme il risultato estetico desiderato in tempi rapidi e con serenità.
Per raggiungere un risultato estetico ottimale le scelte terapeutiche possono essere diverse in base alle esigenze del singolo paziente:

• Trattamento del disallineamento con apparecchi ortodontici invisibili Invisalign;
• Correzione degli inestetismi del sorriso con l’applicazione di materiali compositi;
• Modifica delle architetture gengivali come nei casi di gummy smile;
• Applicazione delle faccette o corone in ceramica su denti singoli o per smile makeover completi;
• Sbiancamento professionale di entrambe le arcate.

Sbiancamento denti

Denti bianchi, puliti, splendenti. Lo sbiancamento è una delle specialità del nostro studio. Un trattamento rapido e sicuro da poter effettuare sia in studio con noi che a casa sotto indicazione e supervisione dei nostri professionisti.
Perché avere un bel sorriso è importante.

Scopri lo Sbiancamento

I NOSTRI TRATTAMENTI 

Dental Veeners o faccette 

Sottili lamine di ceramica che permettono di correggere forma e colore dei denti. Per realizzarle può essere necessario ridurre sensibilmente il volume del dente rimuovendo una piccola parte di smalto o, quando indicato, si possono utilizzare tecniche additive in cui la faccetta viene cementata direttamente sul dente non preparato.

Corone in ceramica

Soluzione che si adotta quando la quantità di smalto residuo sui denti del paziente non basta a garantire la perfetta adesione delle faccette.

Composite-up

L’alternativa più conservativa ed economica. È la ricostruzione in composito che permette di ottenere risultati estetici di qualità notevole in tempi rapidissimi.

Togliamo qualche dubbio

Per mettere le faccette devo limare molto i denti?2020-07-23T10:28:29+02:00

Le faccette dentali possono essere applicate sui denti anche senza limarli con una metodica definita No-Prep. Tuttavia, in alcuni casi è necessaria una lieve riduzione di spessore dello smalto non superiore a 0,5 mm. Eseguire una terapia ortodontica di allineamento prima dell’applicazione delle faccette può consentire di diminuire la quota di smalto da eliminare.

Le faccette e le corone si possono staccare?2020-07-23T11:43:04+02:00

Faccette e corone vengono posizionate sui denti con prodotti definiti cementi. In commercio ne esistono moltissimi con diverse indicazioni circa il loro utilizzo. Alcuni sono definiti temporanei ed altri definitivi, i primi permettono di staccare gli elementi protesici con facilità per controllare o intervenire sul dente sottostante mentre i secondi sono invece progettati ed applicati per far sì che le corone o le faccette rimangano in sede definitivamente. È un’evenienza molto rara e insolita che le protesi si stacchino dai denti sui quali sono cementate definitivamente. Può succedere più frequentemente con elementi provvisori in resina che vengono volontariamente cementati in maniera più leggera per poter essere staccati e sostituiti con i restauri finali.

Se digrigno o serro i denti posso mettere le faccette?2020-06-17T09:30:40+02:00

L’analisi della funzione masticatoria e occlusale rappresenta un punto fermo dei nostri piani di trattamento. Posizionare delle faccette o dei restauri diretti sui denti anteriori può diventare complesso in pazienti con parafunzioni (bruxisti e serratori), soprattutto per il rischio di rottura delle protesi in ceramiche o dei materiali compositi. Il desiderio di estetica non può trascendere da una corretta funzione e dalla salute di tutti gli elementi dentari presenti. Solitamente, dopo una corretta diagnosi e analisi della funzione del paziente, risolviamo il problema funzionale e procediamo con il trattamento estetico.

Prenota una visita